Top
Expotur Viaggi / Trekking all’Elba e Pianosa – data autunnale da definire

Trekking all’Elba e Pianosa – data autunnale da definire

€ 725 per persona

Special Trekking Experience con accompagnatore esperto
data autunnale da definire

5 giorni tutti dedicati al trekking e alla scoperta dei suggestivi panorami elbiani, sempre in compagnia dell’esperta Cristina Bassetto: in pochi km si può partire dal mare e raggiungere la montagna, visitare un sito etrusco e dopo poco trovarvi a passeggiare lungo una delle numerose spiagge o calette dell’isola.
Se non siete mai stati su questa perla dell’arcipelago toscano, questa può essere un’ottima occasione per conoscerla nella tranquillità del “fuori stagione” e, perchè no, sceglierla per la vs vacanza estiva!

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
€ 725,00 IN CAMERA DOPPIA
€ 795,00 IN CAMERA SINGOLA
€ 15,00 QUOTA ISCRIZIONE

ORGANIZZAZIONE TECNICA
Via Bezzecca 5d – Verona
Tel. 045 8348032 viaggi@expoturviaggi.com
P.IVA 042518960234 – Licenza n. 0040237 del 11/04/2014
EXPOTUR VIAGGI & VACANZE di Expotur Soc. Coop.

LA QUOTA COMPRENDE:
– viaggio in minibus a/r da Verona a Piombino
– passaggio in traghetto a/r per l’Elba
– passaggio in traghetto a/r per l’isola di PIanosa
– accompagnatore esperto Expotur durante tutto il viaggio
– n. 4 pernottamenti in hotel** con pensione completa bevande incluse
– guida escursionistica certificata
– assicurazione sanitaria base

LA QUOTA NON COMPRENDE:
– ingresso Villa dei Mulini (€ 5 a persona – in loco)
– tassa di soggiorno
– assicurazione annullamento “all risk” € 50

  • Destinazione
  • Inclusi
    Trekking all’Elba e Pianosa – data autunnale da definire
  • Non Inclusi
    Mezza pensione
    Departure Taxes
    Entry Fees
    5 Star Accommodation
    Sistemazione 5 stelle
    Personal Guide
    Guida personale
    Breakfast
    Colazione
1
Mercoledì 27 Aprile - LA PORTOFERRARIO MEDICEA
Partenza da Verona in minibus 30 posti, direzione Portoferrario; all’arrivo, trasferimento a piedi alla visita delle fortificazioni medicee di Portoferraio. Una passeggiata nella storia rinascimentale alla scoperta dell’unica cittadina elbana fondata da Cosimo I de Medici nel 1548. Faremo il percorso dalla porta a terra lungo tutti i camminamenti per arrivare a visitare Forte Falcone, Forte Stella, passando per la palazzina dei Mulini residenza storica di Napoleone Bonaparte esiliato nell’isola il maggio del 1814. La passeggiata è facile e ci consentirà di visitare le vie e i palazzi più importanti per poi uscire sulla darsena dalla porta a mare e godere dell’antico porticciolo di Cosmopoli dove Napoleone sbarcò all’Elba. Il percorso durerà 3h con calma, compresa la visita della Villa dei Mulini, con biglietto da pagare in loco di € 5,00. Al termine, imbarco per la traversata e proseguimento verso l’hotel per la cena e il pernottamento.
2
Giovedì 28 Aprile TREKKING PATRESI - MARCIANA MARINA
Si parte dal sentiero 150 che costeggia Cala Cotaccia e Punta Polveraia. Arrivati a Zanca si scende attraverso il “sentiero delle marine” che ci porta tra la macchia mediterranea fino alla baia di Sant’Andrea. Da qui si prosegue lungo la scogliera di granito, per arrivare alla baia del Cotoncello dove inizia il percorso nel bosco che ci porterà alla Conca. I sentieri si snodano lungo le vie di antichi vigneti a picco sul mare dove un tempo si veniva a caricare l’uva o il vino stesso con le piccole imbarcazioni per venderlo ai liguri. Da qui scendiamo verso la Cala, la Caletta, Ripa Barata e arriviamo a Marciana Marina alla spiaggia della Fenicia davanti l’antica torre di avvistamento Pisana. Sosta per un bagno per i più temerari e visita del borgo al Cotone. Rientro con bus in hotel. LUNGHEZZA PERCORSO: 8 KM ca. DISLIVELLO: 400 mt GRADO DI DIFFICOLTA’: medio DURATA: 6 ore INTERESSE PREVALENTE: storico/naturalistico/paesaggistico
3
Venerdì 29 Aprile TREKKING A PIANOSA,L’ISOLA DEL DIAVOLO
Trasferimento a Marina di Campo e imbarco per l'Isola di Pianosa, affascinante e piena di storia. Pianosa è definita l'isola del Diavolo, a causa dei suoi 150 anni di storia carceraria che l'anno vista utilizzata dal 1958 come prima colonia penale agricola d'Italia e poi dagli anni '80 come carcere speciale per ergastolani, brigatisti e poi mafiosi grazie al regime del 41bis. Faremo una passeggiata all'interno dell'isola che ci permetterà di vedere l'organizzazione della colonia con le strutture carcerarie e la parte di pregio naturalistico protetta dal Parco Nazionale dell'arcipelago Toscano. Pausa sulla spiaggia di Cala Giovanna e successicamente visita alla parte storica del paesino disabitato e alla mostra fotografica storica dell'associazione di Pianosa. Rientro previsto in serata LUNGHEZZA PERCORSO: 5 KM ca. DISLIVELLO: 200 mt GRADO DI DIFFICOLTA’: medio/facile DURATA: 3 ore INTERESSE PREVALENTE: storico/naturalistico/paesaggistico
4
Sabato 30 Aprile TREKKING MONTE CAPANNE
Dopo colazione, partenza dall’hotel per Marciana Marina dove avrà inizio il percorso di oggi durante il quale potremmo osservare le variazioni dei consorzi forestali che caratterizzano il massiccio granodioritico del M.te Capanne e di ammirare le fioriture di piante rare ed esclusive solo qui presenti. L’ascesa al M.te Capanne ci permetterà inoltre di godere di panorami mozzafiato e di spaziare a 360° lungo tutto l’Arcipelago Toscano e, nelle giornate particolarmente limpide, di riconoscere le vette delle Alpi Apuane. Particolarmente interessante sarà poi la sosta all’Eremo di San Cerbone, vescovo di Populonia, che qui trovò riparo dalle incursioni longobarde nel 573. Per tornare lungo il bosco di antichi castagni all’antico borgo abitato di Marciana. LUNGHEZZA PERCORSO: 8 KM ca. DISLIVELLO: 700 mt GRADO DI DIFFICOLTA’: impegnativo DURATA: 7 ore INTERESSE PREVALENTE: storico/naturalistico/paesaggistico
5
Domenica 01 Maggio TREKKING CAPO ENFOLA - PORTOFERRARIO
Ultimo giorno di trekking prima del rientro a casa: la passeggiata parte dall’antica tonnara oggi sede del Parco, a 6 km da Portoferraio. Con una comoda strada bianca tra cespugli di macchia mediterranea ci si inerpica per la salita al promontorio, da cui potremmo ammirare la costa di ghiaie bianche delle spiagge tipiche di Portoferraio, scorcio sul golfo del Viticcio, il monte Capanne con dietro il profilo della Corsica. Lungo il cammino troveremo vecchie postazioni militari della Regia Marina Italiana a difesa e in alto le polveriere. Rientro a Portoferrario per il passaggio in traghetto per Piombino e ritorno a Verona. LUNGHEZZA PERCORSO: 4.5 KM ca. DISLIVELLO: 250 mt GRADO DI DIFFICOLTA’: medio DURATA: 2h 30min INTERESSE PREVALENTE: storico/naturalistico/paesaggistico