Top
Expotur Viaggi / Uganda & Rwanda: Mille Colline Safari 2021

Uganda & Rwanda: Mille Colline Safari 2021

€ 4620 per persona

Un viaggio spettacolare per scoprire i meravigliosi scenari naturali dei grandi parchi dell’Uganda e del Rwanda: Murchison Falls e il Nilo, la Rift Valley Albertina, il trekking degli scimpanzè nel Parco Nazionale della Foresta di Kibale e il Queen Elizabeth National Park per raggiungere la Virunga Conservation Area dove incontrare i gorilla e lo straordinario Parco dei Vulcani. Un programma di enorme interesse naturalistico che non mancherà di stupire per la sua unicità. Il programma include le seguenti attività: eco-turismo degli scimpanzè al parco di Kibale e a Nyungwe; eco-turismo dei gorilla di montagna in Uganda; una camminata a scelta nel Parco dei Vulcani. Sono facoltative le attività sul Lago Kivu.

16 giorni / 15 notti
  • Inclusi
    Uganda & Rwanda: Mille Colline Safari 2021
  • Non Inclusi
    Mezza pensione
    Departure Taxes
    Entry Fees
    5 Star Accommodation
    Sistemazione 5 stelle
    Personal Guide
    Guida personale
    Breakfast
    Colazione
1
1° GIORNO ITALIA – ENTEBBE (-/-/-)
Partenza per Entebbe (voli non inclusi nella quota). Pasti e pernottamento a bordo.
2
2° GIORNO ENTEBBE (-/-/-)
All’arrivo all’Aeroporto Internazionale di Entebbe, incontro con lo staff locale per il benvenuto e per il trasferimento in hotel. Sistemazione e pernottamento.
3
3° GIORNO IL PARCO NAZIONALE MURCHISON FALLS (B/L/D)
Dopo colazione, inizia l’avventura in Uganda partendo in direzione Nord-Ovest, verso la città di Masindi e l’area di conservazione Murchison Falls, la più grande in Uganda, che offre stupendi paesaggi di savana di acacie nel Nord e foreste tropicali nel Sud. La prima esperienza di incontro con animali sarà la camminata nella Riserva di Ziwa, un progetto di conservazione che ha riportato in Uganda i rari rinoceronti bianchi. Avrete l’opportunità di camminare al fianco di questi enormi mammiferi nel loro ambiente naturale. Pranzo in ristorante. Subito dopo Masindi si entrerà nel Parco Nazionale Murchison Falls. In serata si arriva al lodge, per la cena e il pernottamento. Nota: Il trasferimento odierno dura circa 6 ore delle quali parte su strade sterrate nel parco. Tarangire National Park Dopo aver attraversato per pochi chilometri l’ingresso, sarete catturati dal gran numero di baobab “spennellati”, come in un quadro impressionista, lungo tutto il morbido paesaggio collinare. Il Tarangire ospita durante tutto l’anno delle numerose famiglie di elefanti. Nel periodo di Luglio - Dicembre, con la stagione secca, migliaia di altre specie di animali si spostano lungo le rive dell’omonimo fiume Tarangire dove trovano acqua sufficiente sino alla stagione delle piogge. Tarangire Sopa Lodge nascosto tra i kopjes e circondato da maestosi baobab, il Tarangire Sopa Lodge offre come tutti i lodge di questa collezione, una posizione invidiabile - all'interno del parco vero e proprio - e ampie stanze (75) tutte con veranda dalle ampie vetrate.
4
4° GIORNO IL PARCO NAZIONALE MURCHISON FALLS (B/L/D)
Presto al mattino dopo la colazione si parte per un safari fotografico mattutino, dove si avrà l’opportunità di incontrare leoni, giraffe, elefanti, bufali, numerose specie di antilopi e coloratissimi volatili che popolano il parco. Si raggiunge il delta del Nilo nel Lago Alberto tra tratti di savana indimenticabili. Rientro al lodge. Dopo pranzo escursione in battello: si risale il Nilo fin quasi a raggiungere la base delle cascate. Possibilità di avvistare numerosi animali, tra cui ippopotami e coccodrilli, oltre a elefanti, antilopi e numerosissime specie di uccelli. L’escursione prosegue con una camminata fino al “Top of the Falls”, la sommità delle cascate, dove il Nilo si restringe in una stretta gola di soli 7 metri prima di compiere un salto di 43 metri scendendo nella Rift Valley Albertina, creando un ruggito assordante e una serie di spruzzi e arcobaleni incantevoli. Rientro al lodge per la cena e il pernottamento.
5
5° GIORNO LA RIFT VALLEY ALBERTINA E IL PARCO NAZIONALE DI KIBALE (B/L/D)
Dopo la prima colazione si lascerà il parco in direzione sud, passando tra luoghi stupendi e punti panoramici lungo la Rift Valley Albertina. Si passerà tra verdi piantagioni di canna da zucchero, di tè, di banane, di caffè. Si attraversa Hoima, capitale del Regno del Bunyoro e la foresta di Bugoma. Proseguimento per Fort Portal, la capitale del Regno del Tooro ai piedi dei Monti Rwenzori e la regione dei laghetti craterici Kasenda. Pranzo lungo il percorso. Cena e pernottamento al lodge. Nota: Il trasferimento odierno sarà lungo, dalle 6 alle 8 ore a seconda delle condizioni delle strade.
6
6° GIORNO IL PARCO NAZIONALE DI KIBALE – BIGODI – QUEEN ELIZABETH (B/L/D)
Dopo la prima colazione si effettuerà il trekking degli scimpanzè nel Parco Nazionale della Foresta di Kibale. Qui si possono vedere anche altre specie di primati, tra cui colobi bianchi e neri, scimmie dalla coda rossa, scimmie velvet. La foresta di Kibale ha la più alta concentrazione di scimpanzè in Uganda, circa mille su una popolazione totale di circa cinquemila; grazie a questo progetto di “ecoturismo” avviato dall’Istituto Internazionale Jane Goodal oggi si può parlare di conservazione della foresta e dei suoi primati. Per pranzo si avrà la possibilità di assaggiare il cibo locale (esperienza molto interessante). Nel pomeriggio, camminata guidata nella comunità locale di Bigodi, un modo per conoscere da vicino gli usi e le tradizioni dei popoli Batoro e Bakiga che abitano nelle zone limitrofe della foresta. In serata breve spostamento al Parco Nazionale Queen Elizabeth, con cena e pernottamento al lodge.
7
7° GIORNO IL PARCO NAZIONALE QUEEN ELIZABETH (B/L/D)
Dopo una tazza di caffè all’alba, partenza per un safari fotografico nel parco Queen Elizabeth all’ora migliore per ricercare i leoni, il raro leopardo, le mandrie di elefanti e bufali, i kobs ugandesi, la iena maculata. Si raggiungeranno i punti panoramici dei laghi craterici e della vetta dei Babbuini. Pranzo al lodge. Nel pomeriggio escursione in battello sul canale naturale Kazinga dove si possono vedere numerosi animali che vanno ad abbeverarsi sulle rive oltre ad una concentrazione eccezionale di volatili. In serata, breve spostamento nel settore Ishasha del parco Queen Elizabeth, cena e pernottamento al lodge.
8
8° GIORNO ISHASHA – LAGO BUNYONYI (B/L/D)
Dopo colazione, safari fotografico a Ishasha, area famosa per la presenza dei leoni che, durante le ore calde del giorno, hanno l’abitudine di arrampicarsi sugli alberi di fico per riposarsi e cercare refrigerio. La savana di questa regione offre paesaggi straordinari e buone possibilità di fare avvistamenti di animali quali elefanti, antilopi topi, bufali, iene maculate, cobo Ugandese, antilopi d’acqua e molte specie di volatili. Dopo il pranzo, proseguimento per il Lago Bunyonyi oltre la cittadina di Kabale, capoluogo della regione del Kigezi. La zona sud dell’Uganda, il Kigezi, è un vasto altopiano montuoso che si trova a un’altitudine media di 2000 metri. Cena e pernottamento al lodge. Nota: Il trasferimento odierno può variare fino a 5 ore secondo la condizione delle strade.
9
9° GIORNO LAGO BUNYONYI – AREA DI CONSERVAZIONE VIRUNGA (B/L/D)
Dopo colazione, escursione in barca sul Lago Bunyonyi, il lago più profondo del paese, libero dalla bilarzia, ricco di isole dalle molte storie e di volatili che la guida vi aiuterà a identificare. Pranzo. Nel pomeriggio il viaggio prosegue verso l’Area di Conservazione Virunga, tra Kisoro e il Rwanda, ai piedi del vulcano Muhavura, dove si trova il parco di Mgahinga Gorilla oppure il parco di Bwindi Forest Impenetrable. Cena e pernottamento al lodge. NOTA: A seconda dei permessi per il trekking dei gorilla si potrá svolgere a Mgahinga oppure a Bwindi.
10
10° GIORNO IL TREKKING DEI GORILLA DI MONTAGNA (B/L/D)
Dopo colazione, comincia il trekking alla ricerca di una delle famiglie di gorilla di montagna. Il trekking potrà essere svolto al Parco Nazionale Mgahinga Gorilla oppure al parco di Bwindi Impenetrable. Il brivido provocato dall’incontro con i gorilla è una rara, movimentata ed eccitante avventura che vi lascerà un ricordo indelebile. Dovrete portare con voi acqua e il pranzo al sacco. Una buona forma fisica è consigliabile. Nel pomeriggio dopo il trekking breve spostamento in Rwanda attraverso la frontiera di Cyanika. Cena e pernottamento al lodge.
11
11° GIORNO PARCO DEI VULCANI - LAGO KIVU (B/L/D)
Dopo colazione, potrete fare (incluso) a scelta un’attività di camminata nel Parco dei Vulcani, per vedere il Vecchio centro di Ricerca Karisoke con la tomba di Dian Fossey oppure vedere le scimmie dorate, una specie di primate endemica della zona. Pranzo. Nel pomeriggio se il tempo lo consente consigliamo di visitare uno dei progetti di ecoturismo nelle comunità locali, tra cui il Iby’Iwacu Cultural Village a Kinigi, un modo per vedere più da vicino la vita della gente, tradizioni e costumi e anche per poter assistere alle danze Intore. Si prosegue in direzione del Parco Nazionale Nyungwe, nel sud del Rwanda lungo il Lago Kivu. Cena e pernottamento al lodge.
12
12° GIORNO LAGO KIVU - NYUNGWE (B/L/D)
Dopo la colazione, possibilità di organizzare un’attività FACOLTATIVA a Kibuye sul lago Kivu: un percorso in bicicletta; oppure un’escursione in battello sul Lago Kivu per vedere l’Isola di Napoleone; oppure praticare il kayak. Dopo il pranzo in hotel, si prosegue il viaggio per Cyangugu, che si trova sulla sponda sud del lago Kivu, vicino all’entrata della foresta di Nyungwe. Cena e pernottamento al lodge.
13
13° GIORNO IL TREKKING NEL PARCO NAZIONALE DI NYUNGWE (B/L/D)
Dopo colazione di buon’ora, si entrerà nella foresta di Nyungwe per il trekking degli scimpanzè e di altri primati come lo stupendo colobo dell’Angola. Il Parco si espande su 970 km quadrati di verdeggianti colline, la più grande foresta tropicale nell’Africa dell’Est. Ospita ben 13 diverse specie di primati, tra cui il colobo angolano, la scimmia dalla coda rossa, la scimmia velvet, dalla faccia a gufo e la scimmia argentata. Rientro al lodge per il pranzo. Nel pomeriggio tempo libero. Cena e pernottamento al lodge.
14
14° GIORNO BUTARE – NYANZA - KIGALI (B/L/-)
Dopo colazione visita a Butare, la seconda città del Rwanda per grandezza e capitale culturale del Paese, sede dell’Università nazionale. A Butare si trovano il museo nazionale e anche una serie di negozi di piccoli produttori artigianali caratteristici, quali per la lavorazione dei cesti e l’intarsio con materiali di legno. Un’ulteriore sosta può essere preziosa sulla strada per Kigali per la visita al palazzo reale del re tradizionale del Rwanda, il Mwami, presso Nyanza. Pranzo lungo il tragitto. Arrivo in serata a Kigali e sistemazione in hotel. Pernottamento.
15
15° GIORNO KIGALI – ITALIA (B/-/-)
Prima colazione. In tempo utile trasferimento all’aeroporto e partenza per l’Italia (voli non inclusi nella quota). Pasti e pernottamento a bordo.
16
16° GIORNO ITALIA (-/-/-)
Arrivo all’aeroporto di destinazione.